Castel Juval MMM

Prendendo il suo nome da Juval, una piccola frazione di Castelbello, il castello sovrasta l’entrata della Val Senales.

Probabilmente Castel Juval fu eretto verso il 1250. La più antica testimonianza in fonti scritte risale al 1278, quando il castello era di proprietà di Hugo von Montalban. Nel XIV secolo il maniero appartenne invece ai Signori di Starkenberg. Dopo vari cambi di proprietà nei seguenti secoli, Castel Juval stava per cadere in rovina. Ma nel 1913, l’olandese William Rowland acquistò la rovina e la fece accuratamente restaurare sotto il progetto e la direzione dell’architetto meranese Adalbert Wietek.

Nel 1983 Castel Juval che vanta una bellissima posizione, passò infine nelle mani del rinomato alpinista Reinhold Messner e da quel momento in poi il maniero è diventato museo, vigneto ed agriturismo tutto in uno. Inoltre, dal 1995 il castello è stato aperto anche al pubblico.

“Il mito della montagna” si chiama il museo che ospita il castello, un museo che fa parte del grande progetto “Messner Mountain Museum” (6 musei) del famoso alpinista. Notevoli sono in particolare la più ampia collezione al mondo di cimeli dal Tibet, la collezione di maschere dai cinque continenti ed una galleria su più piani di quadri di ambiente alpino. Da non perdere sono anche la “Grotta dell’Illuminazione” e la “Casa dei Troll e degli Gnomi”. Un servizio navetta vi porta direttamente dal parcheggio Juval al castello. Altrimenti potrete anche seguire le rogge di Stava o Ciardes.

Messner Mountain Museum Juval - orario d’apertura e ingresso

Alloggi consigliati

  1. Residence Pazeider
    Hotel

    Residence Pazeider

  2. Hotel Golserhof
    Hotel

    Hotel Golserhof

  3. Hotel Residence Tiefenbrunn
    Hotel

    Hotel Residence Tiefenbrunn

  4. Hotel Terme Merano
    Hotel

    Hotel Terme Merano

  5. Hotel Hirzer
    Hotel

    Hotel Hirzer

suggerimenti ed ulteriori informazioni