Castel Rafenstein

La romantica rovina di Castel Rafenstein s’innalza sopra i tetti della città di Bolzano, proprio all’ingresso per la Val Sarentino.

Sul pendio roccioso occidentale sopra il Talvera, all’ingresso per la Val Sarentino nei pressi di Bolzano, s’innalza Castel Rafenstein, chiamato anche Castel Sarentino. Ovvero quello che ne è rimasto. Castel Rafenstein fu costruito dal vescovo di Trento Friedrich von Wangen nel XIII secolo, nel modo di avere in mano completamente il potere sul commercio tra il nord ed il sud. Proprio sotto il castello passava a quel tempo un’importante via commerciale e quindi la struttura stessa aveva una grande importanza dal medioevo fino all’inizio dell’era moderna.

Il castello a quel tempo era costituito solo da un palazzo, una piccolo torre e le mura di cinta. Solo nel XIV secolo il castello fu ampliato con un serraglio, la torre d’ingresso e l’ala sud. Nel 1357 Castel Rafenstein era in possesso di Franz von Ravenstein. Dopo la morte precoce di suo figlio, il castello passò in possesso della famiglia Goldegg, più tardi ai Weinecker. Dal 1500 fino al 1599 i borghesi Sigmund Gerstl e Hans Wueff vivevano presso Castel Rafenstein fino a che i Signori di Wolkenstein entrarono in possesso della struttura.

La fase di ampliamento più importante del castello fu nel XVI secolo. A quel tempo ancora rocca medievale venne fortificata ed inoltre ristrutturata completamente in stilo tardo gotico. Verso il XIX secolo il castello non fu più abitato e cadde in rovina. Dopo estesi lavori di ristrutturazione e di risanamento negli ultimi anni, il castello è nuovamente accessibile al pubblico. Oggi un vicino ristorante con un’ampia scelta di specialità tipiche altoatesine porta il nome “Schloss Rafenstein”.

Alloggi consigliati

  1. Hotel Ansitz Kematen
    Hotel

    Hotel Ansitz Kematen

  2. Hotel Post Gries
    Hotel

    Hotel Post Gries

  3. Bad St. Isidor
    Albergo

    Bad St. Isidor

  4. Hotel Belvedere
    Hotel

    Hotel Belvedere

  5. Hotel Bergfink
    Hotel

    Hotel Bergfink

suggerimenti ed ulteriori informazioni