Rovine di Castel Neuhaus

Le rovine di Castel Neuhaus, note anche come “Castello Maultausch”, si trovano sopra il paese di Terlano.

Le rovine di Castel Neuhaus quasi non si vedono dalla Val d’Adige, solo il grande ed alto mastio s’innalza nel cielo da questo sperone di roccia. La rocca venne menzionata per la prima volta nel XIII secolo, nell’anno 1228, e si presume che allora rappresentava un punto d’appoggio per la chiusa eretta come dogana nei pressi di Terlano. Nel 1270 il maniero fu distrutto in ambito di lotte tra Mainardo II di Tirolo-Gorizia ed il vescovo di Trento. Ma già poco dopo il castello fu ricostruito ed anche ampliato.

Leggende raccontano che Margherita di Tirolo-Gorizia, Contessa del Tirolo e nipote di Mainardo II, passava volentieri le giornate su Castello Neuhaus. Fino al giorno d’oggi questo fatto però non può essere testimoniato. Comunque, da questo periodo deriva anche il nome “Castello Maultausch”, dato che questo era il soprannome della contessa.

Nel periodo tra il 1382 ed il 1559 il castello era in possesso dei Signori di Niedertor di Bolzano, mentre fino al 1733 i Conti di Wolkenstein, proprietari di Castel Trostburg, vivevano nel castello. I Conti di Enzenberg fecero infine consolidare e ristrutturare una parte della rocca. Oggi le rovine rappresentano un’amata meta escursionistica, raggiungibile facilmente anche con famiglie con bambini lungo la Passeggiata Margarethe.

Alloggi consigliati

  1. Hotel Weinegg
    Hotel

    Hotel Weinegg

  2. Hotel Schloss Korb
    Hotel

    Hotel Schloss Korb

  3. Hotel Ansitz Tschindlhof
    Hotel

    Hotel Ansitz Tschindlhof

  4. Castello Englar
    Hotel

    Castello Englar

  5. Garni Wieterer
    Garni

    Garni Wieterer

suggerimenti ed ulteriori informazioni