Radweg Vinschgau Ciclabile Val Venosta

Pista ciclabile Val Venosta: Passo Resia - Merano

Dal confine austriaco al Passo Resia, il percorso ciclabile della Val Venosta segue l’Adige ed è parte della rotta Via Claudia Augusta.

Passo Resia, quota 1.500 m.sl.m. al cofine con l’Austria, è il punto d’inizio del percorso ciclabile della Val Venosta. Abbraccia il Lago di Resia e prosegue poi attraverso San Valentino alla Muta. A destra dell’Adige prosegue poi per i paesi di Burgusio, Clusio e Glorenza. Da questo piccolo borgo medievale, che vale assolutamente una sosta, prosegue per l’Ischia di Prato allo Stelvio, dove il Rio Solda si unisce all’Adige. Quest’area naturale protetta è uno dei pezzi del percorso non asfaltati.

Dopo il paese di Prato, la ciclabile prosegue in direzione Cengles, Oris e Lasa, attraversando frutteti. L’arido Monte Sole, alla nostra sinistra, sembra bruciato se paragonato al verde scuro dei boschi sul lato opposto, a destra. Chi si ferma a Lasa potrà osservare i blocchi di marmo, estratti dalla montagna, che qui ha dato vita anche ad un ricco artigianato artistico. I prossimi km del percorso affiancano l’Adige in una gola rimasta incontaminata, che fa anche parte del parco nazionale dello Stelvio, anche qui siamo su strada sterrata. Arriviamo a Covelano e poi a Silandro, capoluogo di questa parte della valle. La ciclabile prosegue su stradine di campagna attraverso i meleti, per Morter all’imbocco per la Val Martello e poi avanti fino a Laces.

Attraverso Laces il percorso si spinge verso est fino a Castelbello, la bellissima rocca è visibile da lontano. Stava, Naturno, Plaus, Rablà e Plars sono i prossimi paesi, che raggiungiamo prima di scendere via Lagundo a Merano, dove termina la ciclabile della Val Venosta. Da qui si può proseguire, sempre accanto all’Adige, fino a Bolzano.

Percorso: Ciclabile Val Venosta
Punto di partenza: Passo Resia (1504 m)
Arrivo: Merano (330 m)
Lunghezza: circa 86 km
Durata: circa 4 - 5 ore
Dislivello: 1200 m di discese, 120 m di salite
Carattere del percorso: ciclabile asfaltata, parzialmente su strade comunali e consortili, con pezzi su sterrato (di buona qualità).
Treno & bici: Treni della ferrovia Val Venosta con trasporto bici a seguito (in numero limitato) fermano a: Malles, Oris, Lasa, Silandro, Laces, Castelbello, Naturno, Merano.
Collegamenti ad altri percorsi della rete ciclabile dell’Alto Adige:
1. A Merano: Percorso ciclabile Val d’Adige per Bolzano
2. A Merano: Percorso ciclabile Val Passiria per S. Leonardo (sterrato)
3. A Passo Resia: Percorso ciclabile “Claudia Augusta” verso Nauders-Landeck (Austria)

Ulteriori informazioni su: Pista ciclabile Val Venosta: Passo Resia - Merano

Logo suedtirolerland.it
de |  it |  en