Lana di Gais

La località di Lana di Gais è uno degli esempi più estremi per quanto riguarda la posizione dei borghi di montagna.

Lana di Gais si trova sopra la località di Villa Ottone, in posizione particolarmente estrema. La posizione in cui si trovano i masi di questo borgo è considerata la più ripida di tutto il paese, infatti sembrano aggrappati ai pendii della montagna. Addirittura il menestrello Oswald von Wolkenstein descrisse la posizione di questi masi nelle sue opere liriche.

Un proverbio locale inoltre dice che a Lana di Gais, nessun contadino muore nel suo letto: o è travolto da una valanga, o viene ammazzato da un tronco, oppure muore perché cade e precipita verso valle… per modo di dire, Lana di Gais non offre nessuna attrazione particolare, dato che il paese è già un’attrazione in se stesso.