Sant’Ingenuo

La Chiesa di S. Ingenuino e S. Albuino è la maggior attrazione del paese.

Sant’Ingenuo, detto anche Saubach, fa parte del comune di Barbiano, ha circa 33 abitanti e si trova a 800 m s.l.m sopra la Valle Isarco. Attraversato dal Rio Ingenuino, anche la chiesa del medesimo paese è consacrata a questo Santo ed a S. Albuino. Fu menzionata per la prima volta nel 1398, la scelta dei patroni invece denota una storia più antica. Per visitare la chiesa, procuratevi le chiavi presso il maso Gasserhof.

Sant’Ingenuo è un buon punto di partenza per scoprire le meraviglie di questo territorio. A piedi potete visitare il borgo di Bagni Trechiese, il sentiero delle castagne conduce ad una serie di locande tradizionali, ideali per passare una serata in buona compagnia facendo il tradizionale Toerggelen. Consigliamo anche una visita alle cascate di Barbiano oppure un’escursione al Monte S. Ingenuino.

Un nostro consiglio: una passeggiata lungo l’Alta Via di Saubach, istituita nel 2005.

suggerimenti ed ulteriori informazioni