S. Nicolò

Situato sulle pendici del monte Mendola e circondato da vigneti e frutteti, si trova il piccolo paesino di S. Nicolò.

Una volta questa frazione del comune di Caldaro si chiamava Montevino, probabilmente per la sua posizione in collina ricca di vigneti. Solo successivamente il paesino prese il nome di San Nicolò, patrono della chiesa. Situato a 569 m s.l.m. San Nicolò offre soprattutto tranquillità e relax per tutta la famiglia. Escursioni attraverso i dintorni o anche fino al lago di Caldaro vi aspettano con un ambiente naturale e ricco.

Nella località di San Nicoló, l’attenzione viene catturata soprattutto dai due campanili della chiesa. Uno di questi fu eretto solo nel 1880, dato che si pensava che il campanile originale non fosse più in grado di sostenere il peso delle campane. La chiesa stessa fu costruita invece nel 1521, ma già nel XIII secolo in questo luogo era presente una chiesa romanica. Preziosi affreschi di Bartlmä Dill Riemenschneider risalenti al 1530 ornano le pareti all’interno della chiesa.

Un nostro consiglio: una gita in mountain bike sul monte Mendola per poi poter godere di uno stupendo panorama su Caldaro ed il suo lago!

suggerimenti ed ulteriori informazioni