Lappago

Lappago si trova in fondo alla valle di Selva dei Molini ed attira un gran numero di visitatori grazie al Lago di Neves ed alle Alpi dello Zillertal.

Lappago si trova in fondo alla Valle di Selva dei Molini, a 1.436 m.s.l.m ed ha circa 160 abitanti. Il fondovalle è costituito dal Lago di Neves, circondato da tre vette molto famose: Punta Bianca, Gran Mesule e Cima di Campo. Il lago può essere ammirato costeggiando le sue rive grazie ad una passeggiata lungo un sentiero tematico dedicato all’acqua. Nei mesi invernali, che a Lappago possono durare addirittura fino a maggio, la stretta strada che porta al lago rimane chiuso al traffico.

Lappago ed il Lago di Lappago sono punti di partenza ideali per fare escursioni in alta montagna, per esempio lungo l’Alta Via di Neves, oppure sul Gran Mesule. Chi invece preferisce passeggiate più tranquille può camminare lungo il sentiero a tema nella Gola di Lappago, anch’esso dedicato all’acqua. Da giugno 2010 Lappago offre anche un museo dedicato a questo tema.

Lappago è anche un punto di partenza particolarmente amato da chi vuole cimentarsi in escursioni scialpinistiche primaverili, dato che in fondovalle ci sono diverse vette di oltre tremila metri da scalare. Chi è appassionato di sci da fondo trova ottime condizioni sulle piste tra Selva dei Molini e Lappago.

suggerimenti ed ulteriori informazioni