Santa Caterina

Fiore all’occhiello della frazione di Santa Caterina è l’omonima chiesetta romanica.

Visibile già da lontano su un’altura s’innalza la chiesetta di Santa Caterina su un’altura. La piccola chiesetta romanica, dotata di un’ abside in stile gotico, risale al duecento ed all’interno di essa troviamo dei preziosi affreschi, ben conservati (XIII secolo).

Fino al 1923 l’idilliaco paesino di Santa Caterina era raggiungibile solo attraverso uno scomodo sentiero lastricato che connetteva la località con la città di cura Merano. In seguito venne costruita la funicolare Merano/Maia Alta che portava a Santa Caterina, il cui servizio però venne disattivato dopo la costruzione della strada tra Merano ed Avelengo.

Un meraviglioso paesaggio naturalistico vi aspetta con favolosi itinerari tutti da scoprire, e con molta tranquillità. Consigliamo il sentiero che porta da Santa Caterina al laghetto Sulfner, dove in estate vi aspettano meravigliose ninfee.

Alloggio consigliato: Santa Caterina

  1. Hotel Sulfner
    Hotel

    Hotel Sulfner

suggerimenti ed ulteriori informazioni