Aica

Aica si trova in una posizione soleggiata che favorisce lo sviluppo della frutticoltura e la fioritura dei castagni.

Con i suoi 350 abitanti, Aica si trova a 730 m s.l.m. Questo paese si trova in posizione soleggiata, riparata dal vento. Nel passato questa zona era maggiormente vocata alla coltivazione di vigneti mentre oggi il paesaggio è dominato dai frutteti. Degno di nota è anche il castagneto protetto nella valle Koestental.

Menzionato per la prima volta nel 1147, Aica affascina il visitatore soprattutto grazie alla sua chiesa dedicata a S. Nicolò. L’affresco sopra l’entrata della chiesa è un’opera d’arte di Michael Pacher. La cappella nel cimitero è decorata con sculture lignee ed affreschi del Seicento e Settecento.

Nei pressi della chiesa si trova un tiglio di 22 metri molto antico, la cui età però non è espressamente indicata.

Un nostro consiglio: per una passeggiata vi consigliamo il sentiero circolare del paese, oppure una gita a Spinga sul sentiero 7A.

suggerimenti ed ulteriori informazioni