Villa Ottone

Tra le attrazioni di Villa Ottone spicca l’omonimo castello che risale al XI secolo.

Villa Ottone fa parte del comune di Gais e conta all’incirca 840 abitanti. Secoli fa il confine tra Tures (Tirolo) e Villa Ottone-Neuhaus (Gorizia) si trovava nei pressi di Villa Ottone. Nel XI secolo i nobili di Villa Ottone si fecero costruire un castello che ancora oggi si può ammirare sopra la località.

Altrettanto impressionante è la chiesa di Villa Ottone dedicata a S. Margarete e costruita esattamente sulle macerie di un altro edificio sacro distrutto da un fulmine.

Una gita lungo la ciclabile della Valle Aurina, pedalare a Brunico, rafting nell’Aurino oppure trekking, Gais offre una miriade di possibilità per godere del vostro tempo libero. D’inverno potrete raggiungere le aree sciistiche di Plan de Corones, Klausberg oppure Speikboden in breve tempo.

Sopra Villa Ottone si trova il gruppo di masi Anewandt, questo pittoresco borgo montano ha un fascino del tutto particolare, assolutamente degno di nota.

Alloggio consigliato: Villa Ottone

  1. Hotel Reichegger
    Hotel

    Hotel Reichegger