Penegal
Penegal

Monte Penegal

Il Monte Penegal (1.737 m s.l.m.) è un evidente rilievo della Costiera della Mendola e delle Alpi della Val di Non.

Riconosci il Monte Penegal subito da valle, perché ci sono posti dei ripetitori televisivi. La sua cima è divisa tra le aree comunali di Ruffrè-Mendola, Sarnonico, Caldaro ed Appiano. Da Passo della Mendola, una stradina lunga 4 km percorribile in macchina porta verso nord fino alla cima del Penegal, il quale è caratterizzato da un fianco che precipita sulla Valle dell'Adige e da un digradare dolce sul versante occidentale. Anche un'escursione porta sul monte - essa parte dalla stazione a valle della Funicolare della Mendola che ti porta poi a Passo della Mendola.

Lì inizia il sentiero per il Monte Penegal (3 ore, 385 m di dislivello). Il panorama dal punto più alto è molto impressionante: si vedono le vette delle Dolomiti di Brenta a sud-ovest, il Gruppo Ortles-Cevedale con il "Re Ortles", alto quasi 4.000 m, ad ovest, e le magiche Dolomiti ad est. Anche il panorama sulla Valle dell'Adige ai piedi del Monte Penegal è semplicemente indimenticabile.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni