RS villanderer berg winter ab reinswald
RS villanderer berg winter ab reinswald

Monte di Villandro

I declivi del Monte di Villandro (2.509 m s.l.m.) scendono nella Val Sarentino e alla popolare Alpe di Villandro.

Nella cresta orientale delle Alpi Sarentine si trova il Monte di Villandro. Verso la Val Sarentino, il monte alto 2.509 m s.l.m., insieme alla Forcella Sarentina (2.460 m s.l.m.) e la Cima dei Camosci (2.155 m s.l.m.), scende ripidamente. Verso l’Alpe di Villandro invece, una delle malghe più grandi e belle della regione e una meta escursionistica molto popolare, la pendenza è più dolce.

In questa zona si trovano diverse baite, tra le quali la Baita Gasser, il Rifugio Mair in Plun e “Am Rinderplatz”. Inoltre, il Sentiero del Pino Mugo offre informazioni interessanti sul pino mugo che cresce sull’Alpe di Villandro e passa anche da una distilleria di olio di pino mugo. Sia il monte che anche l’alpe stessa devono il loro nome alla località Villandro nella Valle Isarco.

Mete popolari lungo il percorso che porta sul Monte di Villandro, sono il Lago dei Morti e la Chiesetta “Dai Morti”. Una via crucis conduce dalla Baita Gasser (1.744 m ü.d.M.) presso Villandro fino alla chiesetta, un santuario a ben 2.186 m di altitudine. Dopo ulteriori 10 minuti di cammino si arriva al Lago dei Morti, e dopo un’ora si raggiunge la cima del Monte di Villandro, dove si trova una croce di vetta. D’inverno, la chiesetta rappresenta una meta popolare per una ciaspolata.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni