latsch tarsch winter laces tarres inverno
latsch tarsch winter laces tarres inverno

Tarres

Tarres e la sua Malga, perle del Monte Tramontana.

Tarres (Tarsch in tedesco), frazione circa 600 abitanti del comune di Laces, sorge a 854 metri d’altitudine, ai margini dei boschi del Monte Tramontana, il versante della Val Venosta alla destra orografica dell’Adige: un caratteristico borgo, impreziosito dalla Chiesa parrocchiale di San Michele, dalla Chiesa di San Carpoforo, e dalla Chiesetta di San Medardo.

Sopra l’abitato, a pochi minuti d’auto, si trova la stazione a valle della seggiovia di Malga di Tarres, con cui è possibile raggiungere comodamente i 1.940 m s.l.m., da cui intraprendere numerose escursioni, come quella che giunge ai resti di una vecchia canalizzazione, detta “Jochwaal”, che congiungeva la Val d’Ultimo e la Val Venosta. Per i più esperti , allenati ed attrezzati (previsti tratti innevati e su ghiacciaio), è sempre dalla Malga di Tarres che è possibile intraprendere l’ascensione ai 3.257 metri dell’Orecchia di Lepre (Hasenöhrl), la montagna che da sud domina Laces: un fantastico belvedere sulle Alpi Venoste e sul Gruppo dell’Ortles.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggio consigliato: Tarres

  1. Maso bio & Maneggio Siglgut
    Maso bio & Maneggio Siglgut
    Agriturismo

    Maso bio & Maneggio Siglgut

Suggerimenti ed ulteriori informazioni