RS Montiggler See halb zugefroren Schnee Ente
RS Montiggler See halb zugefroren Schnee Ente

Leggenda: L’Uomo Selvaggio di Monticolo

C’era una volta una dubbiosa casetta nel Bosco di Monticolo, la quale già allora venne evitata dalla gente.

La leggenda narra che proprio in quella casetta abitò un selvaggio, una persona di grande statura, forte e cattiva, conosciuta da tutti come “l’Uomo Selvaggio di Monticolo”. Tante e diverse le vicende che trattano di lui: una volta accadde che una donna anziana di sera si recò nel bosco per raccogliere rami secchi. Senza che lei se ne accorgesse il sole tramontò, e la notte si diffuse ancora prima che potesse prendere la via di ritorno. Quella sera non ritornò a casa, ma nessuno ebbe il coraggio di andare nel bosco a cercarla. Quando la mattina del giorno dopo la gente si mise a cercare l’anziana, ritrovarono soltanto degli avanzi vicino alla dubbiosa casetta sul Col dell’Uomo (Wilder Mann Bühel): fu divorata dall’Uomo Selvaggio (Wilder Mann).

Un giorno invece, l’Uomo Selvaggio si recò a Colterenzio e prese alcuni bue da una stalla, con i quali volle trasportare delle pietre sulla collina. Il contadino gli seguì e visse come l’uomo maltrattò i poveri animali. Ma il contadino, troppo pauroso per avvicinarsi troppo, se ne ritornò a casa senza far niente. Il giorno dopo trovò i bue nuovamente nella loro stalla a casa: ingrassati e molto più forti di prima. Non credette ai suoi occhi, dopo l’avvenimento del giorno prima.

Un’altra volta, alcune persone si recarono nel bosco per raccogliere fogliame. Passarono anche alla casetta dell’Uomo Selvaggio, dal quale già da tempo non si aveva più sentito niente, e furono troppo curiosi per non darci un’occhiata. La porta fu aperta, così entrarono e videro una grandissima cava. Scesero e non appena furono dentro la fossa, tutto incominciò a girarsi a tal punto, che a tutti vennero le vertigini. All’improvviso, i lati della fossa si trasformarono in oro e tutto attorno a loro brillò. La gente fu spaventata a morte e cercò di uscire dalla cava il più veloce possibile. Volendo dare un’altra occhiata all’oro, tutto ciò che videro era soltanto la fossa vuota.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni