RS C maddalene ultenerberge
RS C maddalene ultenerberge

Catena delle Maddalene

La Cima Sternai (3.443 m s.l.m.) è la vetta più alta della Catena delle Maddalene, un sottogruppo del Gruppo Ortles-Cevedale.

La Catena delle Maddalene si estende dalla Val d’Ultimo in Alto Adige alla Val di Non nel Trentino. La Cima Olmi (Ilmenspitze in tedesco) che dà il nome all’intera catena montuosa, chiamata Ilmenkamm in tedesco, è raggiungibile da entrambi le valli. L’escursione che parte da San Nicolò in Val d’Ultimo porta in 4 ore per la Val di Lavace alla vetta.

La Catena delle Maddalene si ramifica dal Gruppo Gioveretto che divide la Val d’Ultimo dalla Val Venosta. Crinali laterali portano fino nella Val di Sole e Val di Non nel Trentino. La vetta più alta è la Cima Sternai (3.443 m s.l.m.) nel Parco Nazionale dello Stelvio, che delinea il confine dell’Alto Adige con il Trentino. La vetta è raggiungibile dal Rifugio Umberto Canziani (2.560 m s.l.m.) e anche d’inverno è molto popolare come meta per escursioni sciistiche.

Dopo la Cima Sternai, la cresta della montagna discende e seguono altre vette più basse come la Vedetta Alta (2.627 m s.l.m.), il Belmonte (2.459 m s.l.m.), il Cornicolo (2.418 m s.l.m.) e il Cornicoletto (2.311 m s.l.m.) che è 100 metri più piccolo del grande fratello. La Catena delle Maddalene si abbassa fino al Passo Castrin che collega la Val d’Ultimo con la Val di Non. Oggigiorno, il passo può essere raggiunto tramite un tunnel moderno.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni