meran bergbahn nebelwolken ueber meranerland wanderung gsteier hof
meran bergbahn nebelwolken ueber meranerland wanderung gsteier hof

Escursione dalla Val di Nova al Gsteierhof

Questa escursione di media difficoltà sale attraverso un bosco misto fino al punto di ristoro Gsteierhof e la stazione intermedia della Funivia Merano 2000: l’itinerario è particolarmente suggestivo in autunno.

Il parcheggio nella Val di Nova (Naif) presso la stazione a valle della Funivia Merano 2000 è il punto di partenza della nostra escursione sopra Merano. Attraversiamo la strada di Avelengo e seguiamo all’altezza della piccola zona industriale il sentiero n. 24 verso Lenzeben. Il prossimo tratto si sviluppa lungo Via Vernaun che porterebbe direttamente al sentiero della roggia di Scena. Noi invece imbocchiamo il sentiero alla destra che sale ripidamente attraverso il bosco.

All’incrocio con la strada forestale asfaltata seguiamo il sentiero n. 3 all’Albergo Gsteier, un maso con punto di ristoro. In parte si vede ancora la vecchia lastricatura sul sentiero. L’itinerario è particolarmente suggestivo in autunno quando gli aceri e i faggi risplendono in color oro e rosso. L’ultimo km segue la strada asfaltata fino ad arrivare al punto di ristoro Gsteierhof, situato in mezzo a un bellissimo prato. Si tratta di un insieme di edifici: lo storico maso, l’accogliente albergo di montagna, un mulino e un piccolo, ma ricco museo del contadino sempre aperto.

Il bel tempo permette una fantastica vista panoramica sulla città di cura Merano e i suoi dintorni. Per ritornare a valle non seguiamo lo stesso sentiero dell’andata, ma ci incamminiamo verso la stazione intermedia della Funivia Merano 2000, che ci porta alla Val di Nova. Al nostro parcheggio, punto di partenza e di arrivo, termina l’escursione autunnale.

Avviso: il percorso non è percorribile con passeggini. Per chi non teme di affrontare un dislivello di quasi 800 metri per direzione, può scegliere la stradina asfaltata che corre parallela al sentiero (segnavia n. 3 con partenza da Scena paese). Questa strada arriva fino al Gsteierhof, la via di ritorno segue lo stesso sentiero dell’andata.

Autore: AT

Se volete intraprendere questa escursione, informatevi prima delle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: Val di Nova (stazione a valle della Funivia Merano 2000)
Destinazione: punto di ristoro Gsteierhof, stazione intermedia Merano 2000
Segnavia: 24, 3, Mittelstation (stazione intermedia)
Lunghezza del percorso: ca. 5 km
Tempo di percorrenza: ca. 2,5 - 3 ore
Dislivello: ca. 770 m (salita), 210 m (discesa)
Altitudine: tra 640 e 1.380 m s.l.m.
Escursione intrapresa a: inizio ottobre 2017

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. FAYN garden retreat hotel
    FAYN garden retreat hotel
    Hotel

    FAYN garden retreat hotel

  2. Hotel Garni Nachtigall
    Hotel Garni Nachtigall
    Hotel

    Hotel Garni Nachtigall

Suggerimenti ed ulteriori informazioni