hoefe bei vellau
hoefe bei vellau

Velloi

Il paese panoramico Velloi è il punto in cui i vigneti di Lagundo e il paesaggio alpino del Gruppo di Tessa si intrecciano

Man mano che la seggiovia sale sul pendio, si comincia a intravedere un paesino da fiaba. Il legno dei masi, il verde di prati e boschi, le ripide vette del Gruppo di Tessa e il cielo blu attirano numerosi escursionisti e fotografi. Questa amata meta escursionistica è situata su quasi 1.000 m s.l.m. e viene sovrastata dal Monte Muta e dalla Cima Rosa.

Il piccolo borgo di Velloi (Vellau) è stato citato per la prima volta secoli fa con il nome di "Velaw". Già negli anni '60, con lo scopo di collegarlo ai paesi circostanti, è iniziata la costruzione della seggiovia di Plars-Velloi e della cestovia che raggiunge quote maggiori. La corsa della cestovia termina a Malga Leiter sull'Alta Via di Merano, un'escursione alla scoperta del Parco Naturale Gruppo di Tessa suddivisa in cinque-otte tappe giornaliere. Velloi può essere raggiunta anche tramite una strada di montagna che origina a Lagundo.

Il centro del paese viene plasmato dalla Chiesa della Santissima Trinità. La prima chiesa di Velloi fu eretta nel 1724. Tuttavia, con l'aumento della popolazione, fu necessario costruire una chiesa più capiente. Numerosi sentieri, come il Sentiero Saxner o il Sentiero Hans Frieden, si snodano in un affascinante paesaggio naturale. Il giro dei Laghi di Sopranes sopra Velloi e il Sentiero delle Rocce di Velloi sono consigliati solo agli escursionisti esperti e in forma. Quest'ultimo è una ferrata che porta agli storici Masi della Muta, sopra Tirolo.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni