Punta Saldura

La Punta Saldura nelle Alpi Venoste orientali, alta ben 3.433 m s.l.m., è una cima molto apprezzata dagli scialpinisti.

Nel Gruppo di Saldura, un sottogruppo delle Alpi Venoste orientali, a fianco della gemella Cima di Lagaun, più alta di soli 5 metri, si erge l’omonima Punta Saldura (Saldurspitze o Salurnspitze in tedesco). Il monte segna lo spartiacque tra la Val di Mazia a ovest, una valle laterale della Val Venosta, e la Val Senales a est - il paese di Maso Corto dista 4 km in linea d’aria dalla vetta.

Scalata per la prima volta nel 1853 per una campagna di misurazione e solo successivamente oggetto di interesse alpinistico, la Punta Saldura resta una cima non troppo frequentata, per via della mancanza di rifugi alpini e la relativa lontananza dai centri abitati. D’inverno, i suoi versanti sono invece molto apprezzati dagli scialpinisti. La via normale parte dal versante della Val Senales: dall’Alpe di Lazaun sopra Maso Corto si percorre la cresta nord fino alla cima in circa 5 ore.

Meta di una suggestiva escursione in quota sono i Laghi di Saldura in Val di Mazia, ai piedi delle cime e dei ghiacciai del Gruppo di Saldura. Per raggiungere i laghi attraverso l’affascinante paesaggio alpino di rocce e i prati dei Piani di Saldura, occorrono circa 3,5 ore di cammino.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Hotel Gerstgras
    Hotel

    Hotel Gerstgras

  2. Hotel Oberraindlhof
    Hotel

    Hotel Oberraindlhof

  3. Hotel Das Gerstl
    Hotel

    Hotel Das Gerstl

  4. Piccolo Hotel Gurschler
    Hotel

    Piccolo Hotel Gurschler

Suggerimenti ed ulteriori informazioni