voels st konstantin kirche
voels st konstantin kirche

San Costantino

La Gola del Rio Freddo crea un netto ed interessante contrasto con i prati verdi e le pareti rocciose dello Sciliar.

San Costantino (St. Konstantin) è costituito da numerosi masi, sparsi nel dolce paesaggio collinare. La chiesa è visibile da lontano ed è dedicata a colui che ha dato il nome all'omonimo paese: Costantino il Grande, che nel IV secolo sostenne il cristianesimo senza bandire, tuttavia, le credenze pagane. Oggi si innalza sulla collina del paese con la sua inconfondibile cupola a cipolla, rappresentando un amato e popolare luogo per la celebrazione di matrimoni. Puoi raggiungere la Chiesa di San Costantino, chiamata "Kristanzen" in dialetto, attraverso un sentiero nei prati.

Mentre il ben più noto Laghetto di Fiè è conosciuto come uno dei laghi balneabili più belli d'Italia, il Laghetto di San Costantino, conosciuto anche come Konstantiner Weiher, è una meta conosciuta e consigliata dalla gente del posto, situato sopra il paese e raggiungibile tramite una passeggiata. A 900 m s.l.m. ti aspetta un luogo tranquillo e rilassante in mezzo alla natura, circondato da larici, alberi di latifoglie, alberi decidui e panchine di legno poste intorno allo specchio d'acqua.

Tra i prati e i campi di San Costantino è evidente il motivo dell'impiego dell'erba di montagna come cura nel tradizionale Bagno di Fieno di Fiè, il Völser Heubad, diffuso da circa un secolo. Questo trattamento wellness agisce sull'intero organismo, la permanenza nel fieno profumato, infatti, attiva la circolazione sanguigna, allevia le tensioni e crea un effetto stimolante.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati: San Costantino

Suggerimenti ed ulteriori informazioni