Laghetto di Fiè

Il piccolo Laghetto di Fiè nelle vicinanze dell’Alpe di Siusi, è un’amato lago balneabile e un importante biotopo.

Il Laghetto di Fiè non è di origine naturale, ma fu realizzato nel XVI secolo da Leonardo barone Colonna di Fiè per pescare. Oggi però, la pesca è severamente vietata, visto che parte del lago è un biotopo. La sua posizione a ben 1.036 m di altitudine, in mezzo al panorama alpino dello Sciliar e della Cima Santner, così come anche la vicinanza ad altre bellissime mete escursionistiche, come la Malga Tuff, lo fa interessante in tutte le stagioni dell’anno.

La superficie del Lago di Fiè (Völser Weiher) è di ca. un ettaro, del quale ben la metà è occupata da canneti (biotopo). Nell’altra metà del lago si può fare il bagno d’estate. Il laghetto si trova a 12 km da Bolzano, il capoluogo della regione, ed è quindi facilmente raggiungibile in macchina o con i mezzi pubblici. D’estate, è un amato posto d’incontro per tutti quelli che cercano rinfresco nell’acqua, si godono l’aria di montagna oppure si fanno il breve giro del laghetto.

D’inverno, il laghetto è invece perfettamente adatto a un giro con i pattini, visto che il Lago di Fiè è uno dei pochi laghi dell’Alto Adige, il quale viene pulito e liberato dalla neve. A proposito: direttamente al parcheggio si trova il punto informativo del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, che offre interessanti informazioni sulla flora e fauna attorno al lago, nel canneto e nelle zone umide.

Altitudine: 1.036 m s.l.m.
Superficie: 1 ettaro
Profondità: max. 3,5 m
Categoria: lago alpino e balneabile

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. Gartenhotel Völser Hof
    Hotel

    Gartenhotel Völser Hof

  2. Braunhof
    Agriturismo

    Braunhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni