Barbiano

Il clima mite dei dolci colli di Barbiano ha da sempre attirato ospiti illustri. Famose sono le castagne di Barbiano.

Il comune di Barbiano, adagiandosi nella Valle Isarco meridionale, si estende da Colma attraverso Sant’Ingenuo, Barbiano paese e Bagni Trechiese, fino a terminare nei pressi della montagna di casa, il Corno del Renon. Il clima mite della bassa Valle Isarco ha da sempre attirato ospiti illustri. Goethe per esempio fece sosta qui nel suo viaggio attraverso l’Italia, mentre Christian Morgenstern e Sigmund Freud soggiornarono a Bagni Trechiese.

Dato che la gola dell’Isarco una volta era quasi impraticabile, numerosi imperatori presero la cosiddetta “strada imperiale” per Bolzano, passando per Barbiano ed il panoramico Renon.

L’Alpe di Barbiano ed il Corno del Renon, aree che offrono spazio per il movimento ed il relax durante tutto l’arco dell’anno, sono le mete escursionistiche preferite dai 1.580 abitanti del comune. Anche posti come Bagni Tre Chiese sono raggiungibili a piedi, mentre le cascate di Barbiano rappresentano un’oasi di tranquillità ed ispirazione. Il sentiero delle cascate oppure delle castagne,sono percorsi tipici durante una vacanza in questa zona. Le deliziose castagne di Barbiano, le potete assaggiare durante una serata di Törggelen in una delle tradizionali locande Buschenschank.

  1. Barbiano paese

    Barbiano paese

    Il capoluogo del comune in questo soleggiato angolo della Valle Isarco è…
  2. Colma

    Colma

    Anche Goethe conobbe Colma, punto di partenza dell’antica strada degli imperatori.
  3. Sant’Ingenuino

    Sant’Ingenuino

    La Chiesa di S. Ingenuino e S. Albuino è la maggior attrazione del paese.

Alloggi consigliati: Barbiano

  1. Hotel Haus an der Luck
    Hotel

    Hotel Haus an der Luck

  2. Albergo Rösslwirt
    Hotel

    Albergo Rösslwirt

  3. Bio Hotel Pennhof
    Hotel

    Bio Hotel Pennhof

suggerimenti ed ulteriori informazioni