Cascate di Barbiano

Sopra Barbiano nella Valle Isarco scorre il Rio Gander, che scende in tre cascate per complessivamente 200 m.

Sotto il Corno del Renon (2.260 m s.l.m.) scende il Rio Gander dall’altopiano del Renon fino a Colma, dove sfocia nell’Isarco. Sul suo percorso relativamente breve, dura pochi chilometri, supera 1.510 m di dislivello. Nei punti rocciosi scende attraverso tre cascate. La cascata inferiore è la più alta con i suoi 85 m, quella superiore a 1.214 m s.l.m. è lunga 45 m.

Il sentiero che porta alle cascate parte dal paese di Barbiano in Valle Isarco. La località è famosa per il suo campanile che, si dice, è più pendente della Torre di Pisa. Ci vogliono 30 minuti per raggiungere la cascata inferiore, seguendo le indicazioni “Alla cascata”. Dopo altri 40 minuti si arriva alla cascata superiore.

Il momento ideale per una visita sono i mesi di aprile e maggio, quando si scioglie la neve e le masse d’acqua scendono in modo imponente per la scura roccia di porfido di quarzo, una pietra vulcanica di oltre 300 milioni di anni. Nei pressi di questo spettacolo naturale si trova Tre Chiese, che è tra i più suggestivi insiemi architettonici dell’Alto Adige.

Alloggi consigliati

  1. Hotel Sambergerhof
    Hotel

    Hotel Sambergerhof

  2. Waldheim - Alpine Appartements
    Hotel

    Waldheim - Alpine Appartements

  3. Hotel Haus an der Luck
    Hotel

    Hotel Haus an der Luck

  4. Albergo Rösslwirt
    Hotel

    Albergo Rösslwirt

  5. Bio Hotel Pennhof
    Hotel

    Bio Hotel Pennhof

suggerimenti ed ulteriori informazioni