Weg Etschquelle Rundweg
Weg Etschquelle Rundweg

Sorgente dell’Adige

A circa 10 minuti a piedi dal paese di Resia sgorga - a 1.550 metri di altitudine - uno dei fiumi più lunghi d’Italia.

Un'escursione di circa un'ora conduce dal centro del paese di Resia alla Sorgente dell'Adige (Etschquelle), e ritorno. Il piccolo rigagnolo, meta di questa escursione, è senza dubbio poco impressionante. Una targa in pietra spiega tuttavia che qui, a 1.550 m s.l.m., nasce il fiume Adige. Come piccolo torrente scivola poi lungo i prati sottostanti, per trasformarsi infine nel più grande fiume dell'Alto Adige e in uno dei più lunghi d'Italia. Il luogo è piuttosto visitato e quando, una volta qui, si pensa al corso dell'Adige, si può intraprendere un lungo viaggio immaginario.

Da Passo Resia attraverso la Val Venosta e il Meranese, e arriva poi a Bolzano. Qui, l'Adige piega verso sud attraversando il Trentino e la Piana del Po, nel Nord Italia. Dopo un viaggio di 415 km, che ne fa il secondo fiume più lungo d'Italia, sfocia quindi nell'Adriatico presso la Laguna Veneta. Come la sorgente, anche la foce nel Veneto è raggiungibile con una breve camminata.

L'Adige forma anche lo spartiacque con il torrente Stillebach, che confluisce successivamente nell'Inn e nel Danubio e - infine - nel Mar Nero. A proposito: "I misteri dell'Adige" è un classico walzer per orchestra di fiati del compositore italiano Felice Carena, datato 1932.

Contatti

Ingresso

liberamente accessibile

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni