Curon Venosta

Il comune di Curon, con il Lago di Resia, il lago di S. Valentino e la Vallelunga, si trova al confine con l’Austria e la Svizzera.

Il campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli dell’alta Val Venosta. Ma i laghi di Resia e di S. Valentino non sono l’unica attrazione die Curon.

D’estate, la regione è meta ambita per i ciclisti: qui passa, infatti, la Via Claudia Augusta, uno dei percorsi ciclistici più famosi d’Europa, che prosegue poi in direzione Merano. Chi vuole andare più in alto, avrà due importanti centri escursionistici a disposizione: al confine con la Svizzera, dalla parte della val di Roia, e nella Vallelunga, al confine con l’Austria, ai piedi del ghiacciaio Palla Bianca.

Ed anche l’inverno a Curon ha molto da offrire. Con Belpiano e Malga S. Valentino, ci sono ben due comprensori sciistici, e inoltre l’area sciistica di Nauders in Austria è a pochi km di distanza. E se tutto ciò non bastasse per rendere emozionanti le vacanze invernali, il lago di Resia ghiacciato permette lo snow kiting e lo surf su ghiaccio. Oppure un rilassante giro in slitta trainata dai cavalli, per scoprire la bellezza dell’Alta Val Venosta innevata.

  1. Curon paese

    Curon paese

    Il campanile che emerge dalle acque del Lago di Resia è il simbolo del paese di…
  2. Vallelunga

    Vallelunga

    La natura incontaminata ai piedi della Palla Bianca fa della Vallelunga presso…
  3. Resia

    Resia

    Il paese di Resia si trova a poco più di 1 km di distanza dal confine con…
  4. San Valentino alla Muta

    San Valentino alla Muta

    Il paese di S. Valentino alla Muta si trova a nord della piana di Malles, tra il…

Alloggi consigliati: Curon Venosta Mostra tutti

  1. Alpenhotels Panorama
    Hotel

    Alpenhotels Panorama

suggerimenti ed ulteriori informazioni