gletschermuehlen von platt
gletschermuehlen von platt

Marmitte glaciali di Plata

In Val Passiria puoi osservare delle cavità nel terreno, formate dalla potenza dell’acqua tra le rocce.

Le marmitte glaciali sono cavità dalle pareti a spirale, di diverse grandezze, formatesi dal fluire sotterraneo dell'acqua a una velocità di 200 km/h. Queste cavità a vortice si crearono nel giro di poche settimane o al massimo nell'arco di una estate durante l'Era Glaciale, tra i 10.000 e i 20.000 anni fa. Le marmitte e i mulini glaciali possono arrivare ai 20 metri di larghezza e - nei ghiacciai eterni - avere una profondità di centinaia di metri.

Anche in Val Passiria è possibile ammirare, in scala minore, queste meraviglie della natura. E qui sono ancora più impressionanti, poiché sembrano essere incastonate nella roccia. Si fatica a immaginare come sia stata l'acqua, vorticando insieme alle pietre, a formare queste cavità.

Le circa 20 marmitte glaciali di Plata (Gletschermühlen in Platt) sono state scoperte durante i lavori di drenaggio e bonifica nella "Wirts Mous". La più grande ha un diametro di 10,5 m, altre sono larghe solo pochi cm. Una delle marmitte, larga 4 m e profonda 3,6, è stata recintata ed è aperta al pubblico. Il sentiero n. 6 ti conduce da Plata, in circa mezz'ora direzione Pianlargo, fino a una cappella e da qui, in basso a sinistra, si arriva a destinazione (sentiero n. 5).

Contatti

Ingresso

liberamente accessibile

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni