Latemar

Il Latemar è una catena montuosa, situata a sud del Catinaccio e divisa da questo dal Passo di Costalunga.

Il Latemar, un gruppo montuoso dolomitico sul quale sulla cima scorre il confine tra il Trentino e l’Alto Adige, è raggiungibile dalla Val d’Ega in Alto Adige, come anche dall’Alpe di Pampeago e da Predazzo nel Trentino. Secondo una leggenda le cime del Latemar sono bambole trasformate in pietra.

La catena montuosa è caratterizzata dalla sua forma circolare a ferro di cavallo, aperta verso il levante. Si divide in due sottogruppi: il gruppo settentrionale giunge dalla Cima Poppe (2.460 m s.l.m.) fino alla Torre dei Muss (2.402 m s.l.m.), mentre il secondo gruppo s’innalza attorno al Monte Agnello (2.358 m s.l.m.).

Il Latemar attira numerose persone sia d’estate che anche d’inverno con innumerevoli offerte per il tempo libero. Un’escursione medio-facile è l’ascensione sullo Schenón (2.791 m s.l.m.) con partenza al Passo di Costalunga. Il sentiero prosegue per la Forcella Latemar Piccola.

Alloggi consigliati

  1. Piccolo Hotel
    Hotel

    Piccolo Hotel

  2. Hotel Sonnalp
    Hotel

    Hotel Sonnalp

  3. Hotel Pfösl
    Hotel

    Hotel Pfösl

  4. Berghotel Moseralm
    Hotel

    Berghotel Moseralm

  5. Hotel Marica
    Hotel

    Hotel Marica

Suggerimenti ed ulteriori informazioni