holzschnitzer jesus tvaltabadia
holzschnitzer jesus tvaltabadia

Intaglio del legno

Da secoli ormai, in Val Gardena si producono opere d’arte in legno, un artigianato veramente speciale e bellissimo.

In Alto Adige, l’antico artigianato dell’intaglio del legno vanta una lunga tradizione che risale al XVII secolo. Soprattutto in Val Gardena, da secoli ormai si producono opere d’arte in legno, come statue di santi e presepi, tradizionalmente durante i lunghi mesi invernali. Oggi, il marchio di tutela della Camera di Commercio di Bolzano contraddistingue e tutela le sculture in legno della valle. Inoltre, a Santa Cristina si può visitare uno dei presepi più grandi del mondo e, allo stesso tempo, il presepe intagliato a mano più grande del mondo, realizzato dagli scultori locali.

Anche nelle altre vallate della regione, l’intaglio del legno viene ancora praticato: le Valli di Tures e Aurina, per esempio, sono note per le loro maschere originali e le figure fatte di radici. Anche le maschere da diavolo per le tradizionali Sfilate dei Krampus sono ancora fatte a mano, e rappresentano dei veri capolavori in legno. Vale la pena di dare un’occhiata in una delle botteghe oppure direttamente nei laboratori, per farsi un’idea dell’artigianato artistico in Alto Adige!

Vi piacciono i musei? Il Museum Gherdëina - Museo della Val Gardena a Ortisei espone un’ampia collezione di sculture in legno risalenti a epoche dal XVII al XX secolo, e antichi giocattoli gardenesi in legno del XIX e XX secolo. Inoltre, potrete ammirare figurine e presepi nei tre musei di presepi presenti nella regione: a Bolzano, a Lutago in Valle Aurina e a Sesto in Alta Pusteria.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni