Wolf
Wolf

Come comportarsi in caso di incontro con un lupo

Il lupo, il più grande rappresentante della specie dei canidi, è stato avvistato più volte in Alto Adige.

Da più di un secolo il lupo era scomparso dai boschi dell'Alto Adige, prima che alcuni esemplari provenienti dall'Italia centrale e nord-occidentale, dalla Francia sud-orientale, dalla Svizzera e dal Veneto, ripopolassero la zona negli ultimi 10 anni. Nel 2018, analizzando dei campioni genetici, sono stati individuati in regione 13 esemplari diversi.

Le possibilità di incontrare i lupi sono minime, dato che il loro territorio si può estendere per più di 100 km². Tuttavia, sui pascoli e sulle praterie, si può assistere talvolta a scenari di devastazione provocati da questi mammiferi. Tali episodi vanno contrastati attraverso il monitoraggio, cani da gregge e la protezione delle mandrie. Orsi, linci (che non si trovano in Alto Adige) e lupi sono rigorosamente tutelati dalle leggi dell'UE.


Avvistamento di lupi:

  • Mai attirare o nutrire animali selvatici
  • Normalmente il lupo si allontana di sua spontanea volontà
  • Mantenere la calma e allontanarsi, non avvicinarsi mai a loro
  • Mantenere l'animale nel proprio campo visivo e non voltare le spalle
  • Non disturbare e non avvicinarsi
  • Urla o battiti di mani possono allontanare l'animale
  • Se ti senti a disagio, alzati in piedi e mostra sicurezza
  • Quando un lupo si avvina all'uomo si tratta probabilmente di un esemplare giovane

Le segnalazioni di avvistamenti di lupi, anche se improbabili, possono essere inviate all'Ufficio Caccia e Pesca della Provincia Autonoma di Bolzano, tel. +39 0471 415170/71.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni