Eppan
Eppan

Viticoltura

Nello stupendo paesaggio della regione, le viti hanno trovato le condizioni perfette per maturare già da millenni

Soprattutto lungo la Strada del Vino nel sud dell'Alto Adige, il lavoro nei vigneti ha una lunga tradizione: le Alpi formano un bastione che tiene lontano il vento freddo dal nord, mentre dal sud si fa notare il clima mite mediterraneo. L'Alto Adige conta ben 1.800 ore di sole all'anno, con temperature medie di 18° C (a luglio fino a 23° C). All'uva servono almeno 15° C per maturare bene, quindi condizioni ideali per la crescita delle vigne.

Anche precipitazioni sparse su tutto l'anno, ed il terreno calcareo leggero e fertile che si riscalda facilmente fanno parte della maturazione di una buona vite ed i suoi frutti, e quindi della grande qualità del prodotto. Grazie a queste condizioni climatiche e l'influenza del clima meridionale, le viti in Alto Adige maturano sia a 200 metri s.l.m. a Salorno, che anche ai 1.000 metri di quota a Favogna nel sud dell'Alto Adige oppure sui ripidi pendii della Valle Isarco, come a Novale di Laion.

E per ultimo, ma non meno importante, è il lavoro dei contadini altoatesini: oggi come allora, si occupano con grande passione al lavoro sul campo e nei vigneti. Senza questo lavoro duro e intenso sicuramente oggi il vino dell'Alto Adige non sarebbe così famoso e pregiato come lo è.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni