Kartoffeln
Kartoffeln

Patate della Val Pusteria

La Val Pusteria è il luogo di coltivazione e di provenienza delle cosiddette “Puschtra Erdäpfel”.

Il sud dell'Alto Adige è il luogo ideale per coltivare le vigne grazie al clima tipicamente mediterraneo, il microclima di Martello in Val Venosta è perfetto per le fragole, mentre le condizioni più rigide della Val Pusteria permettono una coltivazione ottimale delle patate, da sempre uno degli alimenti base tra i più importanti del territorio.

Questo tubero è estremamente sano, povero di grassi, fonte di carboidrati e minerali preziosi, contiene numerose vitamine e fornisce proteine di alta qualità. La raccolta delle patate inizia con la fine dell'estate e, in Alto Adige, se ne ricavano ogni anno 5 milioni di kg, di circa 20 varietà diverse. Le patate da seme vengono anche esportate in tutta Europa.

Nelle malghe e nelle osterie vengono servite in moltissime versioni, come la "rosticciata del contadini" o le "patate saltate con uovo all'occhio di bue". Inoltre sono utilizzate per la preparazione di una prelibatezza tipicamente pusterese, le "Erdäpfelblattlan", frittelle di pasta di patate, fritte in olio bollente e servite insieme ai crauti. Le patate vengono celebrate in autunno durante le "Puschtra Erdepflwochn", la festa dedicata alle patate pusteresi!

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni