Waldfriedhof DSC
Waldfriedhof DSC

Cimitero austro-ungarico di Brunico

Il famoso cimitero nel bosco al Kühbergl è un cimitero militare dei caduti nella Prima e Seconda Guerra Mondiale

Il Kühbergl, una piccola altura nei pressi della città di Brunico sulla strada verso Riscone, ospita un cimitero militare, sotto tutela monumentale. La sua storia risale al 1915: durante la Prima Guerra Mondiale, a Brunico si trovavano diversi ospedali militari. Quando presso il cimitero locale non vi fu più spazio a causa dei numerosi morti, venne realizzato - sotto la direzione dell'architetto Ing. A. Bechtold di Bregenz, ufficiale in servizio a Brunico - un cimitero di guerra sul Kühbergl. I lavori vennero portati avanti per alcuni anni da prigionieri di guerra russi e serbi.

Le decine di tombe di diverse nazionalità recano croci in legno, mezzelune e stelle ebraiche. Nel 1919 venne fondato il "Frauenkomitee Waldfriedhof Bruneck", un comitato di donne che esiste ancora oggi e si occupa della cura del "cimitero degli eroi". La cappella venne eretta nel 1936. Nel frattempo, i caduti germanici e italiani sono stati esumati e trasferiti in altri luoghi di sepoltura: oggi, il cimitero di guerra di Brunico conta 669 tombe di soldati austro-ungarici, così come 103 di prigionieri di guerra russi, 13 serbi e 7 rumeni. Un portone d'ingresso dà il benvenuto ai visitatori.

Gli unici edifici all'interno dell'area recintata sono la cappella e una Fontana delle Lacrime. E come si raggiunge il cimitero austro-ungarico (Waldfriedhof Bruneck)? Dalla strada per Riscone, alla fine dell'abitato di Brunico, una scala ti conduce in pochi minuti al cimitero. E' possibile parcheggiare nei posteggi nei dintorni, l'ingresso può essere raggiunto anche a piedi in pochi minuti dal centro città. Altri cimiteri di guerra si trovano a Merano e in Val Passiria (Cimitero dei Francesi).

Contatti

Orari di apertura

liberamente accessibile durante il giorno

  • ven 19 lug 08:00 - 20:00
  • sab 20 lug 08:00 - 20:00
  • dom 21 lug 08:00 - 20:00
  • lun 22 lug 08:00 - 20:00
  • mar 23 lug 08:00 - 20:00
  • mer 24 lug 08:00 - 20:00
  • gio 25 lug 08:00 - 20:00

Malgrado scrupolosi controlli, non possiamo assumerci la responsabilità della correttezza dei dati qui riportati.

Tutti gli orari
Malgrado scrupolosi controlli, non possiamo assumerci la responsabilità della correttezza dei dati qui riportati.

Primavera 2024 (18/03/2024 - 09/06/2024)

  • lun 08:00 - 20:00
  • mar 08:00 - 20:00
  • mer 08:00 - 20:00
  • gio 08:00 - 20:00
  • ven 08:00 - 20:00
  • sab 08:00 - 20:00
  • dom 08:00 - 20:00

Pasqua 2024 (31/03/2024) 08:00 - 20:00

Lunedì dell'Angelo 2024 (01/04/2024) 08:00 - 20:00

Giorno della Liberazione 2024 (25/04/2024) 08:00 - 20:00

Festa del Lavoro 2024 (01/05/2024) 08:00 - 20:00

Lunedì di Pentecoste 2024 (20/05/2024) 08:00 - 20:00

Festa della Repubblica 2024 (02/06/2024) 08:00 - 20:00

Estate 2024 (10/06/2024 - 08/09/2024)

  • lun 08:00 - 20:00
  • mar 08:00 - 20:00
  • mer 08:00 - 20:00
  • gio 08:00 - 20:00
  • ven 08:00 - 20:00
  • sab 08:00 - 20:00
  • dom 08:00 - 20:00

Ferragosto 2024 (15/08/2024) 08:00 - 20:00

Autunno 2024 (09/09/2024 - 30/11/2024)

  • lun 08:00 - 20:00
  • mar 08:00 - 20:00
  • mer 08:00 - 20:00
  • gio 08:00 - 20:00
  • ven 08:00 - 20:00
  • sab 08:00 - 20:00
  • dom 08:00 - 20:00

Ognissanti 2024 (01/11/2024) 08:00 - 20:00

Ingresso

ingresso gratuito

Ulteriori informazioni

Il cimitero austro-ungarico è aperto tutto l'anno ed è liberamente accessibile durante il giorno.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni