RS Pustertal schloss welspberg
RS Pustertal schloss welspberg

Castel Monguelfo

Su un’altura nei pressi dell’omonimo paese si trova il più antico castello della parte alta della Val Pusteria: Castel Monguelfo.

Castel Monguelfo (Schloss Welsperg) rappresenta con sicurezza uno dei castelli più particolari e rari, grazie alla sua architettura non usuale, chiamata "Interno Castello". La parte più antica è l'altissimo mastio, il quale fu costruito già nel 1126. L'incarico per la costruzione del castello fu dato dai fratelli Schikher e Otto di Welspberg: i Signori di Welsperg in tempi passati erano una delle famiglie nobili più potenti del Tirolo. Grazie alla loro attività commerciale ed amministrativa, come anche l'astuta politica matrimoniale, il loro potere divenne sempre più grande.

E così nel 1359, Georg di Welsperg acquistò anche il vicino Castel Torre (Burg Thurn), il quale sorge sul lato opposto della valle nei pressi di Tesido. Quindi entrambi i castelli erano allora in possesso dei Signori di Welsperg. Tra il XV ed il XVI secolo, Castel Monguelfo venne ampliato e ristrutturato diverse volte. Nel 1765 però, un incendio distrusse gran parte del castello, tra l'altro anche il palazzo e l'ala abitativa. Vennero fatti i lavori di ristrutturazione, ma da quel momento in poi Castel Monguelfo non fu più abitato e quindi lasciato al suo destino.

Al giorno d'oggi, sotto la direzione dell'associazione "Kuratorium Schloss Welsperg", vengono organizzate varie manifestazioni e concerti durante l'estate, mentre il castello rimane in possesso dei Conti di Thun-Hohenstein-Welsperg. Il complesso può anche essere visitato: diverse mostre sono dedicate ad artisti altoatesini, come a Paul Troger, un noto maestro del periodo barocco proveniente da Monguelfo (Welsberg), o l'artista contemporaneo Robert Griessmair con le sue famose facce intagliate su alberi. E come si raggiunge Castel Monguelfo? Si trova sopra Monguelfo (Welsberg), raggiungibile in una camminata di 10 minuti. La Via Castello, un percorso circolare lungo ben 2,5 km, parte dal centro del paese e passa dal castello. La versione prolungata invece si chiama "Gran Giro del Castello" (6 km) e passa anche dalle menzionate rovine di Castel Torre.

L'accesso potrebbe al momento essere soggetto a determinate limitazioni.

Contatti

Orari di apertura

  • mar 19 gen chiuso
  • mer 20 gen chiuso
  • gio 21 gen chiuso
  • ven 22 gen chiuso
  • sab 23 gen chiuso
  • dom 24 gen chiuso
  • lun 25 gen chiuso

Malgrado scrupolosi controlli, non possiamo assumerci la responsabilità della correttezza dei dati qui riportati.

Tutti gli orari
Malgrado scrupolosi controlli, non possiamo assumerci la responsabilità della correttezza dei dati qui riportati.

Chiusura temporanea per emergenza COVID-19 (02/11/2020 - 31/01/2021)

  • lun chiuso
  • mar chiuso
  • mer chiuso
  • gio chiuso
  • ven chiuso
  • sab chiuso
  • dom chiuso

Luglio - settembre (01/07/2020 - 06/09/2020)

  • lun 10:00 - 16:00
  • mar 10:00 - 16:00
  • mer 10:00 - 16:00
  • gio 10:00 - 16:00
  • ven 10:00 - 16:00
  • sab chiuso
  • dom 15:00 - 18:00

Settembre - ottobre (17/09/2020 - 29/10/2020)

  • lun chiuso
  • mar chiuso
  • mer chiuso
  • gio 10:00 - 16:00
  • ven chiuso
  • sab chiuso
  • dom chiuso

Settembre (07/09/2020 - 11/09/2020)

  • lun 13:30 - 15:30
  • mar 13:30 - 15:30
  • mer 13:30 - 15:30
  • gio 13:30 - 15:30
  • ven 13:30 - 15:30
  • sab chiuso
  • dom chiuso

Ingresso

€ 3,00 adulti
€ 2,00 bambini (6-12 anni), anziani 65+

ingresso libero per bambini fino a 6 anni

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni