Castello Principesco Merano

Il Castello Principesco nel centro della città di cura era la residenza dei Conti del Tirolo.

L’arciduca Sigismondo d’Austria, detto “il danaroso”, fece costruire questo castello nel centro di Merano (Meran) come abitazione cittadina nella seconda metà del XV secolo. Il gruppo di edifici dietro il municipio, ai piedi del Monte Benedetto, assomiglia però più ad un palazzotto che ad un imponente castello, e quindi in tempi passati il castello venne visto più come residenza. Fino al XVI secolo, il Castello Principesco rimane in possesso dei Conti del Tirolo.

Nel 1516 ospitò anche Massimiliano I d’Asburgo. Nei seguenti secoli, e dopo vari proprietari, il castello (Landesfürstliche Burg) cadde progressivamente in abbandono, e fu acquistato nel 1875 dal comune di Merano. Negli anni tra il 1878 e 1880, l’antica dimora fu ristrutturata in chiaves storicista, su progetto del famoso architetto Friedrich von Schmidt, già direttore dell’opera di restauro del Duomo di Vienna. Dopo questi lavori il castello venne aperto al pubblico. Oggi trovate all’interno delle antiche mura il Museo Castello Principesco.

Con le sue originali “Stuben”, stufe di maiolica, stanze e camere nuziali, il castello offre una preziosa occasione per studiare abitudini e modi di vita medievale. Gran parte dell’arredamento risale al periodo gotico e rinascimentale. Ed anche una preziosa collezione di armi fa parte degli oggetti esposti. L’edificio dispone di una piccola cappella, decorata con affreschi del XVI secolo. E come si raggiunge il Castello Principesco? La residenza si trova nel centro di Merano, con accesso da Via Galilei oppure dai Portici. Ci sono anche dei parcheggi (a pagamento) nelle vicinanze.

Orario d’apertura - museo: da Pasqua 2019 al 6 gennaio 2020
da martedì a sabato dalle ore 10.30 alle 17.00
domenica e nei festivi dalle ore 10.30 alle 13.00
chiuso il lunedì

Ingresso - museo:
Euro 5,00 (adulti), gratuito per bambini e giovani sotto i 18 anni
biglietto combinato con il Museo Civico di Merano disponibile
gratuito con la Museumcard o museumobil Card

Ulteriori informazioni:
tel. +39 329 0186390, museum@gemeinde.meran.bz.it

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

  1. FAYN garden retreat hotel
    Hotel

    FAYN garden retreat hotel

  2. Hotel Garni Nachtigall
    Hotel

    Hotel Garni Nachtigall

  3. Hotel Hohenwart
    Hotel

    Hotel Hohenwart

  4. Hotel Viktoria
    Hotel

    Hotel Viktoria

  5. Hotel Der Waldhof
    Hotel

    Hotel Der Waldhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni