RS ratschings marteit schloss wolfsthurn
RS ratschings marteit schloss wolfsthurn

Museo Provinciale della Caccia e della Pesca

Il museo presso Castel Wolfsthurn in Alta Valle Isarco è raggiungibile lungo il sentiero tematico “Bosco ed Acqua”.

Il Museo Provinciale della Caccia e della Pesca (Südtiroler Landesmuseum für Jagd und Fischerei) rappresenta uno dei 10 Musei Provinciali dell’Alto Adige, un’ente indipendente, della quale fanno anche parte strutture come il Forte di Fortezza e il Museo Provinciale del Vino. Il museo si trova nelle antiche mura di Castel Wolfsthurn, un maestoso edificio barocco con 365 finestre, 52 porte, 12 camini e 4 portali, rappresentando i giorni, le settimane e i mesi dell’anno, così come anche le quattro stagioni. Esso è in possesso - come anche la Residenza Mair am Hof a Teodone, che ospita il Museo Provinciale degli Usi e Costumi - della famiglia von Sternbach.

Il museo venne inaugurato nel 1996: il 1° piano del Museo Provinciale della Caccia e della Pesca è dedicato ad una panoramica storico-culturale sulla caccia e sulla pesca, presentando diorami di animali selvatici locali e vari oggetti legati alla caccia. Il 2° piano è dedicato al castello in stile barocco ed alla famiglia di Wolfsthurn. Qui potrete ammirare i loro appartamenti perfettamente conservati ed imparare come si svolgeva la vita degli aristocratici del XVIII e XIX secolo. Nella cantina invece sono presenti informazioni illustrate adatte ai bambini, grazie alle quali i vostri piccoli potranno imparare tante cose sulle tracce degli animali ed osservare la tana di un orso.

E come si raggiunge il Museo Provinciale della Caccia e della Pesca? Castel Wolfsthurn troneggia su una collina sopra Mareta (Mareit) nel comune di Racines (Ratschings). Nel paese c’è possibilità di parcheggio, presso la Chiesa Parrocchiale di Mareta parte il sentiero tematico “Bosco ed Acqua” che porta, leggermente in salita, all’entrata orientale di Castel Wolfsthurn. Il percorso di 1 km (10 minuti) è adatto ai passeggini e passa dal laghetto del castello e da un piccolo recinto di daini.

Orario d’apertura:
da inizio aprile a metà novembre 2020

Ingresso:
Euro 6,00 (adulti), gratuito per bambini sotto i 6 anni
Euro 4,50 (scolari e studenti dai 14 anni, persone dai 65 anni in su)
biglietto per famiglie disponibile (Euro 12,00)
gratuito con la Museumcard o museumobil Card

Ulteriori informazioni:
tel. +39 0472 758121, museo-della-caccia@museiprovinciali.it

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni